Luca e le sue Api

Che titolo mettere difronte a certe immagini? Colui di cui voglio parlarvi è un amico che ho avuto la fortuna di conoscere grazie al percorso di formazione nel mondo dell’Autodeterminazione, anche lui come il sottoscritto ha recentemente deciso di cambiare il proprio Status giuridico e diventare soggetto di diritto internazionale. Ma non è della sua

Leggi Tutto »

Lo squat – movimento ancestrale

Squat o accosciata?   Adesso vi voglio parlare di Andrea, un ragazzo di trent’anni, amante del classico lavoro di palestra per costruirsi un fisico piacente e mantenersi in forma.   Per indagare il motivo di un dolore al collo che lo tormentava da tempo mi ha chiesto udienza e se potevo aiutarlo a risolverlo.  

Leggi Tutto »

Contraffazione della ginnastica posturale

Per anni ho aiutato le persone a risolvere o quanto meno a migliorare le più comuni sintomatologie dolorose e, nel corso della mia vita ho avuto la fortuna di poter essere una risposta efficace a centinaia di persone che stavano vivendo un momento critico della loro vita.   I miei cavalli di battaglia in ambito

Leggi Tutto »

La presunzione di sapere quello che dovrebbero fare gli altri

Non ti intromettere mai nella sofferenza altrui. L’uomo deve stancarsi di se stesso e bere fino in fondo la coppa di veleno che gli spetta. Non essere presuntuoso e non sperare di poter aiutare tutti; è possibile aiutare soltanto chi è pronto ad accettare l’aiuto. Una persona che soffre vede il mondo attraverso il proprio

Leggi Tutto »

La magia della colonna vertebrale

L’altro giorno mentre mi accingevo a prendere un attrezzo durante uno dei miei allenamenti settimanali, mi non mi cade la chiave dalla tasca dal pantaloncino per andare ad infilarsi dove? In uno spazio dietro ad uno scaffale talmente angusto che mi è venuto spontaneo esclamare: bravo pirla, e adesso chi la prende? Ci stavo quasi

Leggi Tutto »

Senza percezione di sé non c’è ginnastica rieducativa

Non v’è dubbio che l’essere umano contemporaneo, immerso e sottoposto ad un bombardamento mediatico senza precedenti, tipico dell’ambiente in cui si trova immerso (smartphone, computer e sistemi tecnologici vari), assorba inconsapevolmente tanta di quella porcheria che ad un certo punto non sa più distinguere il se dal non se, figuriamoci la percezione di possedere un

Leggi Tutto »
Scroll to Top